.La cotognata
Ingredienti:
Mele cotogne
800 g di zucchero ogni chilogrammo di passatodi mele
Sbucciate le cotogne, tagliatele a spicchi piuttosto sottili togliendo anche i torsoli. Metteteli in una pentola adatta per marmellate aggiungendo due dite di acqua sul fondo, cuoceteli a fuoco vivo facendo attenzione che non attacchino -le cotogne perdono poco liquido durante la cottura-, quindi passatele nel setaccio o nel passaverdure. Questo lavoro prenderà un po' di tempo perchè le cotogne sono tenaci e per l'alto contenuto in pectina si attaccano facilmente al setaccio. Pesate l'impasto ottenuto ed aggiungete a questi 800 g di zucchero ogni chilogrammo di passato. Ponete nuovamente sul fuoco vivo e cuocete finché la cotognata sarà densa, quasi a staccarsi dalla pentola di cottura.
Disponete la cotognata su una lastra di marmo, o su un piatto prima immerso nell'acqua fredda, spianatela con un coltello a lama larga, lasciatela raffreddare e quindi tagliatela a dadini. Potete anche spolverizzarla nuovamente di zucchero. Queste gelatine di cotogne potranno essere conservate a lungo se le metterete in una scatola di alluminio per biscotti, coperte da una carta oleata, che conserverete in un luogo fresco.



Copyright © 1999-2018 | Azienda Agricola Bonetti Anna. | P.Iva 01399590221