Charlotte di mele e pere
Ingredienti:
2 mele Renette
1 pera Decana
300 g di biscotti
secchi
4 uova
1 l latte
100 g uva passa
100 g di nocciole
sgusciate
200 g di zucchero
in polvere
un cucchiaio di
cannella
un pizzico di
vaniglia in polvere
burro e zucchero
per lo stampo

Zabaione al rhum:
6 tuorli d'uovo
6 mezzi gusci
di zucchero
2 mezzi gusci
di rhum bianco
vaniglia in
polvere

Salsa d'albicocche:
una o due grosse scatole di
albicocche
sciroppate
50 g di zucchero
un bacello
di vaniglia
Sminuzzate i biscotti in una grossa ciotola copriteli con il latte e lasciate che si intridano. Mettete a mollo l'uva passa. Dopo circa mezz'ora unite ai biscotti le mele e la pera sbucciate, private dei torsoli e tagliate a dadetti piuttosto piccoli, l'uva passa rinvenuta ed asciugata, le nocciole pestate, lo zucchero, la cannella e la vaniglia. Mescolate con cura, aggiungete le uova intere sbattute come se doveste farle in frittata e mescolate ancora. Trasferite il composto in uno stampo da charlotte abbondantemente imburrato e cosparso di zucchero, mettetelo a bagnomaria e infornatelo nel forno precedentemente riscaldato a 200°. Cuocete la charlotte per tre quarti d'ora circa e prima di sformarla lasciate che l'acqua del bagnomaria diventi tiepida.
Accompagnate il dolce con uno zabaione o una salsa di albicocche.
Zabaione al rhum:
Lavorate i tuorli con lo zucchero finché avrete un composto chiaro e spumoso. Incorporate un generoso pizzico di vaniglia e frullate con il frullino a mano. Portate sul fuoco dolce, a bagnomaria, e sempre frullando aggiungete il liquore.
Salsa d'albicocche:
Fate stracuocere le albicocche sgocciolate del loro sciroppo con poca acqua, lo zucchero e il bacello di vaniglia, che poi toglierete. Quando saranno cotte, frullatele e servitele come accompagnamento della charlotte si mele e pere.



Copyright © 1999-2018 | Azienda Agricola Bonetti Anna. | P.Iva 01399590221